Si ricomincia. Al via la stagione 2018-19 che ci vede tra le società affiliate dell’Atalanta Bergamasca

25 Agosto 2018

Dopo la pausa estiva che ci ha visto protagonisti all’insegna dello sport da spiaggia, prima con il torneo di beach volley e dopo con il torneo di beach soccer “2° memorial Antonio Lopresti” si ritorna a prepararsi per la stagione che si appresta ad iniziare. Tante le novità di questo nuovo anno a partire dalla affiliazione, a seguito del trasferimento di Cosimo Oliveri, con uno dei migliori settori giovanili del panorama calcistico italiano. Siamo orgogliosi di ufficializzare l’affiliazione all’Atalanta Bergamasca per la stagione 2018/19, che si prospetta come una grande occasione per tutti i nostri tesserati e che contribuirà a migliorare e far crescere il livello di preparazione tecnico e atletica dei nostri ragazzi.

Ripartono quindi le attività e lo si fa in grande stile con una stage che avrà luogo Lunedì 27 Agosto presso lo stadio comunale rivolto alle categorie Giovanissimi Regionali Fascia B 2005-2006 e Allievi 2002-2003-2004. Nel primo appuntamento verranno presentati i tecnici che guideranno i nostri giovani durante la prossima stagione e lo staff di dirigenti e collaboratori che si occuperanno dell’organizzazione di tutto il settore giovanile in continua crescita dalla fondazione della nostra società.

Un settore giovanile che in questi anni ha visto molti dei nostri ragazzi trasferirsi in squadre professionistiche come Atalanta, Palermo, Trapani, Akragas. Un settore giovanile che cresce anche quando diventa vivaio della Prima squadra, facendo esordire diversi giovani che possono così fare il salto di categoria tra i grandi.

“Lavorare con i giovani per noi è molto importante, sia perché vogliamo continuare ad offrire le opportunità di esordio tra i professionisti, sia per far crescere tutto il movimento calcistico del nostro paese, dando la possibilità di esordire con i colori giallo rosso – dice il presidente Sparacello – nella nostra prima squadra che milita in seconda categoria”.

Condividi sui tuoi canali social


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *